Prevenzione

Le malattie cardiovascolari sono la principale causa di malattie gravi sia negli uomini che nelle donne in tutti i paesi occidentali, Italia inclusa.
I fattori di rischio, i tempi di presentazione e l'espressione clinica delle malattie cardiovascolari ed in particolare della malattia coronarica sono diverse nelle donne rispetto agli uomini ed è molto ampio il dibattito sulle cause di tali differenze, correlate non solo a fattori "fisici" (struttura, superficie corporea, aspetti
ormonali), ma probabilmente anche ad aspetti psicosociali e culturali.
qI principali fattori di rischio influenzano entrambi i sessi, ma con pesi specifici ed effetti diversi, alcuni di questi peculiari per il sesso femminile.
Dagli studi epidemiologici emerge che nelle donne i fattori di rischio spesso non sono riconosciuti e/o trattati;
anche dal punto di vista della adeguatezza della terapia vi sono differenze, poiché che le donne sono in generale meno trattate rispetto agli uomini; questo dato non riguarda solo la popolazione italiana ma tutta la popolazione occidentale.
Studi recenti dimostrano che in entrambi i sessi la possibilità di modificare i fattori di rischio dipende da fattori culturali, economici, sociali, scolarità, influenze religiose, possibilità di esercitare un controllo sulla propria vita, condizioni finanziarie, autonomia. FARE PREVENZIONE vuol dire che si procedera' insieme a:
Valutare la Propria Storia e quella Familiare, valutare la presenza dell'abitudine al fumo, l'evidenza di Ipertensione Arteriosa, di Diabete, dell'Ipercolesterolemia, dell'aumento anomalo dei Trigliceridi e dell'Uricemia,e quindi Calcolare il Rischio Individuale di ciascun soggetto.
Di conseguenza nascera' una collaborazione tra Medico e Paziente per la messa in atto di Comportamenti e, Misure adeguate atte ad imparare soprattutto che:
Il" Buon Cibo" serve a procurare Salute,
La frequente Attivita' Fisica procurera' altra buona Salute
Il mantenimento del giusto Peso Corporeo e' una conseguenza e una premessa alla buona Salute.
Contestualmente si valutera' l'indicazione a: Esami e Terapie sempre rivolte a una Strategia di Salute e di Prevenzione di tutte le Malattie degenerative croniche, in primis di quelle Cardiovascolari

Il nostro Programma di PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE, procede attivando diversi steps al fine di OTTENERE IN ENTRAMBI I SESSI :

la valutazione del rischio individuale di ciascun soggetto,
l'informazione sui fattori di rischio e le modalita' per correggerli (counselling),
la diagnosi precoce di un'eventuale malattia aterosclerotica iniziale, per mezzo di
esami per lo screening delle alterazioni metaboliche dei lipidi e l'individuazione dei fattori protrombotici
la prescrizione delle eventuali cure per combattere i fattori di rischio nella popolazione ancora non malata

STRATEGIE CLINICHE di LOTTA all'IPERTENSIONE ARTERIOSA, ALL'OBESITA', ALLA SEDENTARIETA', AL DIABETE E ALLE ALTERAZIONI DEL METABOLISMO LIPIDICO( ES. IPERCOLESTEROLEMIA, IPERTRIGLICERIDEMIA). Un corretto Stile di Vita e' spesso piu' efficace di molti trattamenti farmacologici nella Prevenzione di queste Malattie.